Home » Non ci sarà più bisogno di trucchi I WhatsApp ha ceduto, sarà possibile farlo

Non ci sarà più bisogno di trucchi I WhatsApp ha ceduto, sarà possibile farlo

WhatsApp ha lanciato la novità sull’aggiornamento: questa volta la funzionalità sarà attiva per tutti, si discute sull’utilità della scelta ma molti utenti sono sembrati entusiasti dell’iniziativa. C’è chi userà la novità come promemoria, chi per passare informazioni da un dispositivo all’altro, ognuno potrà scegliere come approfittarne, ma vediamo nello specifico cosa riguarda il lancio.

WhatsApp (Istock)
WhatsApp (Istock)

L’app di messaggistica più utilizzata ci ha proposto una novità incredibile. Tanti utenti hanno mostrato la loro perplessità sui social network: perché WhatsApp ha deciso di lanciare un’opzione del genere? Ebbene, adesso si potrà messaggiare con se stessi. Ma in cosa consiste nello specifico? Secondo alcune voci sul web, WhatsApp avrebbe pensato a questa funzionalità per agevolare le diverse azioni di chi utilizza l’app anche per lavoro e per gestire relazioni di vario tipo: amici, famiglia, lavoro. In questo modo, anche chi è in possesso di più dispositivi, può scambiare facilmente dati (un po’ come Airdrop per chi possiede dispositivi Apple), può usare la chat come promemoria, insomma sono davvero tanti i modi per poter usufruire di una chat con se stessi, ognuno avrà le proprie esigenze specifiche.

La nuova funzionalità di WhatsApp sta per essere introdotta: si potrà chattare con se stessi

Chat con se stessi su WhatsApp
Chat con se stessi su WhatsApp

Inviare messaggi a noi stessi usando Whatsapp. Una nuova opzione sta per essere introdotta nella prossima versione del servizio di messaging, anticipata da test sulle versioni beta, già comparsa nell’app per iPhone(iOs) e Android. Qualcuno potrà chiedersi ma a cosa serve mandare un messaggio a se stessi? Su altre applicazioni simili è già presente e per non restare indietro Whatsapp ha pensato di introdurla a breve.

D’altronde a chi non è mai capitato di dover mandare un documento, un testo, un’immagine ad un contatto amico o di famiglia perché in realtà non sapevamo come conservarlo in quell’esatto momento? Quando si potranno inviare messaggi a noi stessi, in cima alla rubrica personale ci sarà anche il contatto «tu», con la foto di profilo che usiamo per essere visibili agli altri.Ognuno avrà le sue priorità, ma provando ad immaginarne l’utlità, viene in mente, l’invio di link di pagine o siti da ricordare, appunti e numeri di telefono o frasi. Ovviamente foto, video o documenti che poi possiamo aprire dal whatsapp desktop.

Tra le funzionalità inserite, si potrà anche usare una scorciatoia sulla home del dispositivo per richiamare l’auto-chat, in questo modo si faciliterà ancora di più l’utilizzo, rendendolo più intuitivo nei momenti di necessità: capita a tutti di voler salvare al volo documenti o link utili e con il collegamento nella schermata iniziale sarà molto più facile.