Home » Hai sempre utilizzato i termosifoni nella maniera sbagliata e la bolletta schizza verso l’alto I Tutti gli errori da non fare

Hai sempre utilizzato i termosifoni nella maniera sbagliata e la bolletta schizza verso l’alto I Tutti gli errori da non fare

Bollette alle stelle e freddo in arrivo, come risparmiare sui termosifoni? A volte non abbiamo i giusti accorgimenti e arriviamo a spendere molto di più del necessario. In realtà con questi pochi suggerimenti potrete vedere reali risultati in bolletta che a lungo andare, nel tempo, possono fare la differenza.

termosifoni (pixabay)
termosifoni (pixabay)

Il freddo in Italia è arrivato, soprattutto per le regioni più al nord è iniziato l’inverno: sulle alpi le prime nevicate più serie tanto che gli impianti sciistici hanno dato il via alla stagione. Tra gli aumenti dei prezzi per via dell’inflazione una delle piaghe peggiori è sicuramente il prezzo di energia e gas. Come si fa a stare al nord con temperatura vicino lo zero senza riscaldamento? Al pensiero è impossibile, ma la realtà è un’altra. La maggior parte delle famiglie quest’anno avranno tanti problemi per rientrare nei conti di fine mese. Grandi soluzioni non ci sono ma qualche consiglio per risparmiare nel lungo termine c’è.

Considerando l’aumento drastico dei costi, quest’anno si spenderà comunque di più rispetto l’anno scorso: ogni famiglia, chi più chi meno, avrà un aumento delle spese per energia e gas. La maggior parte di noi, però, per sbadataggine o anche per pigrizia tende a usare i termosifoni nel modo sbagliato. Non sembra, ma le cattive abitudini a lungo andare potrebbero creare accumuli di spese inutili, senza che nessuno se ne accorga. Vediamo qualche consiglio per evitare gli errori più comuni.

Boom di freddo e bollette alle stelle: alcune tecniche per affrontare l’inverno senza pagare cifre astronomiche. Risparmiare in bolletta con qualche trucchetto

termosifoni (pixabay)
termosifoni (pixabay)

Far uscire l’acqua prima di accendere i termosifoni è una buona abitudine che dovrebbero avere tutte le persone che riscaldano casa con i caloriferi, ma sempre quando la caldaia è spenta! Mai coprire il termosifone con oggetti, tessuti e mobili: si spende più energia del previsto perché il calore viene bloccato e non arriva nella stanza.

Evitare anche di mettere tende vicino al termosifone: nonostante non siano proprio comunicanti, la tenda a breve distanza potrebbe comunque ‘assorbire’ il calore facendo sì che questo non circoli nel modo giusto nella stanza, impiegando più ore per riscaldarla. Evitare poi di accendere tutti i termosifoni, sempre: le stanze vuote e più inutilizzate possono rimanere fredde, l’importante è riscaldare la stanza da letto e la cucina. Sembrano pochi consigli, ma in realtà potrebbero salvare decine di euro al mese a famiglia: segnale e falle ricordare a tutti, i vostri portafogli ringrazieranno.