Home » WhatsApp, dal 2023 tanti smartphone diventano incompatibili con l’app di messaggistica I Controlla subito, non sono solo cellulari preistorici

WhatsApp, dal 2023 tanti smartphone diventano incompatibili con l’app di messaggistica I Controlla subito, non sono solo cellulari preistorici

L’app di messaggistica ha lanciato l’annuncio: nel 2023 tanti smartphone diventeranno incompatibili con WhatsApp. Si tratta di una trovata di marketing? Con una realtà che corre a ritmo di bit diventa necessario cambiare velocemente dispositivi per non ritrovarsi… ‘obsoleti’. 

WhatsApp (Istock)
WhatsApp (Istock)

Gli aggiornamenti di WhatsApp vanno avanti e, per regalare sempre più prestazioni ai dispositivi di nuova generazione, gli sviluppatori necessitano di ‘spegnere’ il servizio per i dispositivi più vecchi, facendoli diventare definitivamente obsoleti.

Questo perché dovendo riadattare di volta in volta l’aggiornamento a tutti i dispostivi di varie generazioni, il colosso si ritrovava a spendere molti più soldi, impendendo anche un vero e proprio focus sulle performance dei dispositivi più innovativi. È per questo che WhatsApp ha preso la decisione di disattivare completamente il servizio su un’infinita lista di dispositivi di parecchio tempo fa.

WhatsApp avverte l’incompatibilità dei dispositivi diventati ormai obsoleti: la lista completa

Dispositivi obsoleti (Istock)
Dispositivi obsoleti (Istock)

Come accade ormai a cadenza annuale, WhatsApp anche quest’anno sta per interrompere il supporto ai modelli di smartphone più vecchi, quelli considerato oramai obsoleti, che dal 31 dicembre 2022 non potranno più installare l’applicazione di messaggistica. L’elenco include 47 smartphone prodotti da svariati marchi come Apple, Samsung, Huawei e molti altri.

Questa la lista completa di tutti i dispositivi che perderanno la possibilità di installare WhatsApp. Chi ne è in possesso sarà obbligato a comprarne uno nuovo se vorrà continuare ad utilizzare l’app di messaggistica.

  • iPhone 5
  • iPhone 5c
  • Archos 53 Platinum
  • Grand S Flex ZTE
  • Grand X Quad V987 ZTE
  • HTC Desire 500
  • Huawei Ascend D
  • Huawei Ascend D1
  • Huawei Ascend D2
  • Huawei Ascend G740
  • Huawei Ascend Mate
  • Huawei Ascend P1
  • Quad XL
  • Lenovo A820
  • LG Enact
  • LG Lucid 2
  • LG Optimus 4X HD
  • LG Optimus F3
  • LG Optimus F3Q
  • LG Optimus F5
  • LG Optimus F6
  • LG Optimus F7
  • LG Optimus L2 II
  • LG Optimus L3 II
  • LG Optimus L3 II Dual
  • LG Optimus L4 II
  • LG Optimus L4 II Dual
  • LG Optimus L5
  • LG Optimus L5 Dual
  • LG Optimus L5 II
  • LG Optimus L7
  • LG Optimus L7 II
  • LG Optimus L7 II Dual
  • LG Optimus Nitro HD
  • Memo ZTE V956
  • Samsung Galaxy Ace 2
  • Samsung Galaxy Core
  • Samsung Galaxy S2
  • Samsung Galaxy S3 mini
  • Samsung Galaxy Trend II
  • Samsung Galaxy Trend Lite
  • Samsung Galaxy Xcover 2
  • Sony Xperia Arc S
  • Sony Xperia miro
  • Sony Xperia Neo L
  • Wiko Cink Five
  • Wiko Darknight ZT

È difficile che qualcuno utilizzi ancora questi modelli, ma c’è anche chi magari non è riuscito a permettersi una spesa come l’acquisto del cellulare e quindi è costretto ad utilizzare un modello obsoleto, c’è chi invece non ne fa poi così tanto uso e quindi si trova bene con lo stesso, chi poi fa parte delle generazioni più anziane che una volta essersi abituate ad un dispositivo, farebbero troppa fatica a capirne un altro più all’avanguardia e quindi continuano imperterrite a cercare di far sopravvivere negli anni sempre lo stesso. Ecco, tutte queste categorie purtroppo se avranno uno dei cellulari inseriti nella lista dovranno sapere che non potranno più utilizzare WhatsApp a meno che non decidano di cambiare definitivamente dispositivo.