Home » Windows va in pensione, da fine gennaio stop alle vendite I La notizia improvvisa, non se lo aspettava nessuno

Windows va in pensione, da fine gennaio stop alle vendite I La notizia improvvisa, non se lo aspettava nessuno

Windows stoppa le vendite: in arrivo una novità che prenderà il sopravvento, sarà un passo avanti nel settore della tecnologia domestica e la casa diventerà ancora più smart. Sono sempre di più le aziende che investono in questo ambito.

Windows
Windows

Tutti a casa vorremmo una tecnologia smart che ci facilitasse i lavori quotidiani e in generale quelle azioni ripetute all’infinito quando si è casa. Se qualche anno fa la casa smart era vista come un sogno troppo lussuoso, ad oggi invece è molto più accessibile. Sempre più oggetti tecnologici iniziano a far parte della nostra vita quotidiana, come la macchina del caffè che si accende da sola e ti prepara il caffè al risveglio, oppure le luci che si spengono con il comando vocale, così anche i condizionatori, la lavatrice programmabile a distanza e così via.

Windows in questo senso ha deciso di fare un passo avanti eliminando definitivamente dalla sua produzione le tecnologie Wi-fi per la connessione internet a casa tramite range extender. Questa tecnologia oltre a non avere un canale di comunicazione con il router, non sfrutta neanche tecnologie smart nella gestione del traffico e il passaggio dal router principale al ripetitore causa sempre delle perdite di connessione peggiorandone la qualità. Con i nuovi sistemi Deco Mesh tutto ciò non avviene.

Windows dice addio al range extender e punta tutto sulla tecnologia Deco Mesh: sistemi per la connessione veloce in tutta casa

Esempio nuovi dispositivi connessione wi fi in casa
Esempio nuovi dispositivi connessione wi fi in casa (Amazon)

L’azienda madre, Windows, ha così deciso di eliminare del tutto i dispositivi range extender per dedicarsi totalmente allo sviluppo e al commercio di altri tipi di Wi-fi, Deco Mesh. Avere una rete Mesh significa coprire ogni angolo della casa, raggiungendo anche i punti più lontani come ad esempio la cantina, il garage e quant’altro, senza mai avere interruzioni di connessione. Insomma si tratta di strumenti più performanti che permetteranno un accesso a diversi access point sparsi per la casa che in automatico vi garantiranno la migliore connessione possibile in quel punto.

Deco X50 è il nuovo modello sul quale punterà l’azienda, dotato anche di un parental control semplice ed intuitivo in grado di creare profili personalizzati per ogni membro della famiglia che si collega in modo tale che ognuno può utilizzare il suo dispositivo con sicurezza, dai più piccoli agli adulti. È possibile anche selezionare le fasce orarie in cui un determinato dispositivo può connettersi e diversi filtri che bloccano siti e tipologie di navigazione in base all’età registrata e associata al dispositivo.